Ministro della Giustizia imbosca 15 milioni di euro…

criGiustizia, Federazione INTESA FP (Pubblico Impiego): Ministro della Giustizia imbosca 15 milioni di euro destinati ai lavoratori e tenta di curare i mali del sistema giudiziario con la Croce Rossa

(AGENPARL) – Roma, 12 set 2016 – “Il Ministro Orlando non sembra avere le idee chiare: pensa di poter guarire i mali della giustizia con i lavoratori della Croce Rossa!” dichiara il Segretario Generale della Federazione INTESA FP, Claudia Ratti, sindacato maggiormente rappresentativo nel Comparto delle Funzioni Centrali. “Non servono sanitari, occorre personale specializzato nelle procedure giudiziarie. I lavoratori del Ministero della Giustizia, sempre più sfiduciati ed arrabbiati, aspettano da anni una riqualificazione che non arriva mai, dal 2010 il passaggio di area di 270 ausiliari e da due anni lo sblocco di 15 milioni di euro (7,5 milioni l’anno dal 2015), destinati alla produttività di cui si sono perse le tracce nei meandri della contabilità ministeriale. Caro Ministro Orlando, che Giustizia è questa?” conclude Claudia Ratti.

I commenti sono disabilitati.