Agenzie di stampa sul Convegno “Per un nuovo modello contrattuale”

giornaliLA P.A. E UN NUOVO MODELLO CONTRATTUALE, LA FEDERAZIONE INTESA IL 27 A CONVEGNO

(9Colonne) Roma, 25 mag – La Pubblica Amministrazione e un nuovo  modello contrattuale. E’ il tema del convegno che la Federazione  Intesa terrà a Roma il 27 maggio presso la Sala Isma del Senato.  Alla manifestazione parteciperanno il Segretario Generale della  Federazione Intesa, il Vicepresidente della Commissione Lavoro  della Camera, Walter Rizzetto; l’onorevole Marco Baldassarre,  il Segretario Generale della Uil FPL, Giovanni Torluccio e il  Responsabile del Dipartimento Politiche Sociali Fdl, Massimo  Canu. Modera il senatore Bartolomeo Pepe.  L’oramai annoso slittamento dei rinnovi contrattuali – spiega  Francesco Prudenzano- unito alla discussione in atto sull’ennesima  riforma della P.A. tende sempre più a colpire i lavoratori pubblici  senza riconoscere loro un ruolo e la professionalità. Ciò ci  induce ad una attenta riflessione tesa ad affrontare a trecentosessanta  gradi il tema della Pubblica Amministrazione a partire proprio  dal ruolo della contrattazione. (red)  25 MAG 15

 

La P.A. e un nuovo modello contrattuale, la Federazione Intesa a convegno il

27 maggio a Roma  Pubblica Amministrazione

Roma, 25/05/2015 (informazione.it – comunicati stampa – economia) La Pubblica Amministrazione e un nuovo modello contrattuale. E’ il tema del convegno che la Federazione Intesa terrà a Roma il 27 maggio presso la Sala Isma del Senato. Alla manifestazione parteciperanno il Segretario Generale della Federazione Intesa, il Vicepresidente della Commissione Lavoro della Camera, Walter Rizzetto; l’onorevole Marco Baldassarre, il Segretario Generale della Uil FPL, Giovanni Torluccio e il Responsabile del Dipartimento Politiche Sociali Fdl, Massimo Canu. Modera il senatore Bartolomeo Pepe.

L’oramai annoso slittamento dei rinnovi contrattuali – spiega Francesco Prudenzano- unito alla discussione in atto sull’ennesima riforma della P.A. tende sempre più a colpire i lavoratori pubblici senza riconoscere loro un ruolo e la professionalità. Ciò ci induce ad una attenta riflessione tesa ad affrontare a trecentosessanta gradi il tema della Pubblica Amministrazione a partire proprio dal ruolo della contrattazione.

 

www.intollerante.net  25 maggio 2015

La Pubblica Amministrazione e un nuovo modello contrattuale. E’ il tema del convegno che la Federazione   Intesa terrà a Roma il 27 maggio presso la Sala Isma del Senato. Alla manifestazione parteciperanno il Segretario Generale della Federazione Intesa il Vicepresidente della Commissione Lavoro della Camera, Walter Rizzetto; l’onorevole Marco Baldassarre, il Segretario Generale della Uil FPL, Giovanni Torluccio e il Responsabile del Dipartimento Politiche Sociali Fdl, Massimo Canu. Modera il senatore Bartolomeo Pepe. L’oramai annoso slittamento dei rinnovi contrattuali – spiega Francesco Prudenzano- unito alla discussione in atto sull’ennesima riforma della P.A. tende sempre più a colpire i lavoratori pubblici senza riconoscere loro un ruolo e la professionalità. Ciò ci induce ad una attenta riflessione tesa ad affrontare a trecentosessanta gradi il tema della Pubblica Amministrazione a partire proprio dal ruolo della contrattazione.  

4 Risposte a “Agenzie di stampa sul Convegno “Per un nuovo modello contrattuale”

  • enrico
    2 anni fa

    Nuovo modello contrattuale ? Ma cosa vogliono inventarsi ? Gli statali si sono impoveriti in questi anni di mancati rinnovi contrattuali e sappiamo tutti che le retribuzioni sono già di per se le più basse d’Europa (ex a sette). Vogliono smantellare il pubblico impiego ? Intanto però gli fa comodo che ci siano impiegati bistrattati e mortificati che devono lavorare pratiche che magari erogano milioni di Euro a questa o quella lobby tenuta in piedi da politici e amministratori senza dignità

    • Francesco
      2 anni fa

      Che vogliamo quindi? Soldi e…. Tutto resta così?
      Non è possibile, non è giusto, non èz utile per nessuno. Se occorre cambiare, iniziamo a cambiare anche nella PA, e non guardiamo solo gli altri.

  • Ieri, 26 maggio c.a. mi sono recata, con nulla Osta della mia Dirigente alla Scuola Nazionale della Amministrazione pubblica. Alla mia richiesta di aver, per favore, un taccquino per gli appunti con cartellina intestata SNA mi sono sentita rispondere che poichè ero stata solo invitata alla giornata inaugurale del Master – Scienze comportamentali per un nuovo modello di Amministrazione:sfide e obiettivi- Aula Magna Roma V. dei Robilant 1 -primo Piano; non potevo averlo. Mi fermo qui avrei anche altro da dire o da scivere.

  • Antonio
    2 anni fa

    Quando la smetteranno di ridicolizzare la PA sarà troppo tardi è ora di agire con scioperi disettore e blocco della PA.