TFR, UGL-INTESA: “ SI RIAPRONO I TERMINI PER RICORSI SU TRATTENUTA 2.5%”

tfr3.jpgROMA (ITALPRESS) 04/11/2014 –TFR, UGL-INTESA: “ SI RIAPRONO TERMINI PER RICORSI SU TRATTENUTA 2.5%”: la Corte Costituzionale ha dichiarato legittimo il doppio sistema del TFR e TFS aggiungendo anche che chi è in regime di TFS partecipa con il suo contributo del 2.5%; l’immediata conseguenza è quella della conferma che chi è in regime di TFR non deve partecipare in alcun modo e che la trattenuta del 2,5% è illegittima.Lo ha dichiarato il Responsabile del Contenzioso della Ugl-Intesa Fp, Claudia Ratti che ha preannunciato la riapertura dei termini per i ricorsi per tutti quei lavoratori in regime di Tfr che subiscono indebite trattenute sulla busta paga” ITALPRESS.

 

(AGENPARL) – Roma, 04 nov – La Corte Costituzionale ha dichiarato legittimo il doppio sistema del TFR e TFS aggiungendo anche che chi è in regime di TFS partecipa con il suo contributo del 2.5%; l’immediata conseguenza è quella della conferma che chi è in regime di TFR non deve partecipare in alcun modo e che la trattenuta del 2,5% è illegittima. Lo ha dichiarato il Responsabile del Contenzioso della Ugl-Intesa Fp, Claudia Ratti che ha preannunciato la riapertura dei termini per i ricorsi per tutti quei lavoratori in regime di Tfr che subiscono indebite trattenute sulla busta paga.

 

9COL (POL) – Roma, 04/11/2014 –

TFR, UGL-INTESA: SI RIAPRONO I TERMINI PER RICORSI SULLA TRATTENUTA DEL 2,5%

La Corte Costituzionale ha dichiarato legittimo il doppio sistema del TFR e TFS aggiungendo anche che chi è in regime di TFS partecipa con il suo contributo del 2.5%; l’immediata conseguenza è quella della conferma che chi è in regime di TFR non deve partecipare in alcun modo e che la trattenuta del 2,5% è illegittima. Lo ha dichiarato il Responsabile del Contenzioso della Ugl-Intesa Fp, Claudia Ratti che ha preannunciato la riapertura dei termini per i ricorsi per tutti quei lavoratori in regime di Tfr che subiscono indebite trattenute sulla busta paga.

I commenti sono disabilitati.